top of page
Image-empty-state_edited_edited_edited.j

Marmellata con Laban

Heading 3

Edizioni Mesogea

Publisher notes

La memoria e la guerra sono i temi attorno ai quali si sviluppano molte delle opere di Lena Merhej e, in "Marmellata con Laban" - qui tradotto per la prima volta in italiano - emergono attraverso il singolare percorso biografico della madre, tedesca, che negli anni Sessanta sceglie di stabilirsi in Libano. A partire da episodi di vita quotidiana, da aneddoti e ricordi di vita familiare, con tocco leggero ma acuto, in un efficace equilibrio di ironia e tenerezza, Lena Merhej tracciando il profilo di questa madre, il suo energico appartenere a mondi diversi, racconta l'esperienza cruciale della molteplicità. Ma non trascura di mettere in evidenza lo straordinario potere dell'immaginazione e la forza della creatività, che meglio ci lasciano comprendere come lingue, culture e identità - nelle persone come nei luoghi - convivono in contraddizione. Proprio come certi sapori che non penseremmo mai di accostare, di mescolare. Proprio come l'acidulo del laban e il dolce della marmellata. Graphic novel che affronta con leggerezza e ironia il tema dell'identità molteplice, della migrazione, della commistione tra tutto ciò che «convive in contraddizione», proprio come la marmellata e il laban, alimento simile allo yogurth che solitamente si consuma salato...

Details

Author

Publisher

Edizioni Mesogea

Year

Pages

Hardback

ISBN

9788846930071

Genre

bottom of page