top of page
Cinque racconti s’intrecciano in questo libro come altrettanti capitoli di quel romanzo della memoria marina che da anni Moncef Ghachem va componendo in versi e in prosa. Attorno alle coste, alle barche, alle strade, ai caffè di due città portuali tunisine – Mahdia, città natale dell’autore, e la vicina Salakta – s’intessono le storie di uomini e luoghi che vivono la metamorfosi del legame remoto col mare. Qui, dove a lungo si mescolarono la sapienza e le vite dei pescatori siciliani e tunisini, uomini, barche e pesci si scambiano slanci e destini, erranza e attesa. Ad essi dà ascolto e voce la prosa semplice e colta di Ghachem e i suoi racconti ci giungono con l’intensità misteriosa della memoria, con la vigorosa tenerezza del mare.

Il salto del cefalo

SKU: 9788846921147
€15.45 Regular Price
€14.68Sale Price